TECNOLOGIA E NATURA POSSONO ESSERE ALLEATE?

Se la tua risposta è sì, benvenuto a bordo.

CON L’ECOLOGIA CI SI PUÒ ARRICCHIRE?

Se non hai paura di rispondere “sì”, benvenuto a bordo.

CHI INVESTE UN EURO PER L’AMBIENTE NE HA INVESTITI DUE PER LA SANITÀ.

Se ne sei convinto anche tu, benvenuto a bordo.

PIÙ L’EUROPA È UNITA, PIÙ IL PIANETA È AL SICURO.

Se lo pensi anche tu, benvenuto a bordo.

NESSUNO DEVE PAGARE PER COLPE CHE NON HA.

Se per te vale sia davanti al giudice che davanti al global warming, benvenuto a bordo.

Chi siamo?

Terra Libera è la community che sviluppa e diffonde in Italia un nuovo pensiero ecologista, aperto al progresso tecnologico, allo spirito d’impresa, alle libertà civili e all’integrazione europea.

 

È uno spazio d’incontro e di dibattito fra tutti coloro che non si sentono rappresentati né dal primitivismo di certe frange ecologiste, né dal menefreghismo verso l’ambiente dei partiti più quotati.

 

È un luogo di ritrovo fra tutti quelli che non ne possono più di essere costretti a scegliere tra l’età della pietra e l’età del carbone.

 

Siamo quelli che possono e vogliono parlare di ambiente senza dover abbassare gli occhi davanti a un imprenditore, a un operaio, a un ragazzo che sta facendo sacrifici per studiare, a un carcerato, a una madre lavoratrice, a un piccolo paese che si sta svuotando.

 

Siamo quelli per cui ogni lotta per l’ambiente che calpesti lo Stato di Diritto, la conoscenza scientifica e l’Europa unita è destinata a fallire in partenza. E viceversa, sappiamo che in un mondo surriscaldato sono destinate a ritornare le frontiere, l’ignoranza e la tirannia.

Un ennesimo partito quindi?

Terra Libera non è un partito alternativo.

La nostra community ha tra i suoi obiettivi dichiarati quello di convertire al suo programma e di affratellare i partiti e le organizzazioni attualmente più sensibili alla causa ambientale (a cominciare da +Europa, Europa Verde, Azione, Team K e Volt).

Il manifesto

In un paese assuefatto all’alternativa secca tra primitivismo e menefreghismo, le nostre idee possono suonare strane e provocatorie.


Per questo Terra Libera ha esposto in un breve manifesto le ragioni logiche e storiche dell’affinità tra battaglie ecologiste e battaglie liberali, insieme alle sue vedute su agricoltura, fonti energetiche, reazione alla crisi economica, tutela della salute e rapporti internazionali.

Il logo

tl_logo2

Abbiamo scelto Atena perché dea della conoscenza,
ma anche protettrice di famose città.

Il suo animale sacro, la civetta (oggi a rischio di estinzione),
ci ricorda la biodiversità da salvare.

Il suo scudo qui è formato per metà da un ingranaggio
e per metà dalle stelle dell’Unione Europea.

Partecipa al progetto